Un gruppo di Amici, un sogno, una Squadra vincente

Il CdG Cavaria riprende vita in un bar, supportato negli anni da Oratorio e Attività del Paese, ed ha un solo obiettivo, vincere per arrivare nella serie A del campionato CSI

 

Nessuno di noi, della squadra, è un giornalista, nessuno è un opinionista e, se proprio volessimo essere pignoli, nemmeno un calciatore.

Siamo solo dei ragazzi che si divertono a giocare a pallone e che vorrebbero far conoscere alla comunità ciò che stanno provando a realizzare.

All’oratorio Pier Giorgio Frassati di Cavaria c’è una squadra di ragazzi che gioca a calcio, in particolare nel campionato CSI Open di calcio a 7, sotto il nome di CdG Cavaria.

Ci riteniamo dei “giovani di belle speranze” – anche se, forse, giovani ormai non siamo più – che nel 2013 ha avuto la pazza idea di rimettere in piedi la Squadra, ricercando le glorie di una categoria che a Cavaria era assente da diverso tempo.

Tutto nacque in un bar, tra le chiacchiere, i sogni e i vaneggiamenti che tra una birra ed un’altra stavano aiutando a partorire idee sempre più assurde. Dopo il viaggio a Las Vegas vestiti da pinguini per i festeggiamenti di un futuro addio al celibato, eccola, l’epifania. L’idea di riprendere a giocare a pallone è stata come una folgorazione, sapevamo esattamente cosa volevamo fare, dove volevamo arrivare e in quanto tempo avremmo dovuto raggiungere l’obiettivo.

Le ginocchia scricchiolavano, il fiato si faceva corto, almeno per qualcuno. Di lì a poco, la proposta prese vita con l’obiettivo di fare il salto di qualità in massimo sei anni. Dopo 6 anni dall’inizio dell’avventura, partendo dal gradino più basso della scala gerarchica del Calcio, il campionato CSI Open serie D, avremmo dovuto vedere la promozione in serie A (sempre categoria Open s’intende).

Il progetto era sfidante, i tempi stretti. Dovevamo mettere in piedi una squadra, trovare dei dirigenti che tenessero a freno le nostre teste matte, un allenatore capace che riuscisse a spremere il meglio fuori dalle nostre limitate capacità.

Dopo pochi mesi, all’inizio della stagione 2013/14, ci iscrivemmo alla serie D (che è paragonabile ad un qualsiasi girone infernale dantesco).

Ex calciatori, colmi di esperienza ma poveri di forma fisica, protagonisti di questa categoria, decidono le sorti della malcapitata squadra Novella.

Non avevamo i dirigenti, né, tantomeno, l’allenatore. Solo una gran voglia di vincere e raggiungere la vetta. La squadra contava una decina di uomini, appena sufficienti a scendere in un campo dove si giova in 7. Militavamo con divise anni ’90 e condizioni fisiche precarie. Uno di noi, addirittura, si è inventato allenatore e ha fatto egregiamente il suo sporco lavoro, nominando persino un vice (panchinaro) che lo sostituisse durante le partite.

Eravamo autogestiti, ci allenavamo a colpi di partitelle, torelli e svariate ore di “Volo”. Gli obiettivi di quell’anno, forzatamente, si sono dovuti ridimensionare. Non avevamo allenatori alla nostra porta e, parafrasando Jonny Depp in “Blow”, ci accorgemmo che l’ambizione, forse, aveva superato il nostro talento.

Ci classificammo quinti nel Girone Open D4.

Ciò nonostante, il secondo anno inizia nuovamente carico di speranze. La campagna acquisti (fatta al bar) si rilevò un successo, portando ossigeno ai pochi giocatori grazie a nuovi innesti e un programma di allenamento rivisto, più severo, ma ancora affidato alla sorte, così come gli imprevisti del Monopoli.

Quell’anno, tuttavia, la sorte era dalla nostra parte, e si chiuse la stagione con la giovane squadra di Cavaria classificata seconda. Fu la prima promozione, un piccolo passo per ogni giocatore, un grande passo per la Squadra.

Terzo anno, carichi ed esaltati come bambini la mattina di Natale, decidemmo di svoltare, l’allenamento doveva cambiare radicalmente se volevamo crescere ancora, e anche noi. Era tempo di “darci un tono”. Un grande sponsor decide di aiutarci e, da buoni spendaccioni, abbandoniamo le divise che pizzicavano come lana di vetro e pesavano come una cotta d’arme, smettiamo di sembrare goffi e iniziamo ad avere quel “tocco in più” anche nello stile. Divise nuove. Al bar, dopo la terza Birra media, la squadra associa ai colori sociali il design della divisa.

Oltre allo Sponsor e alle nuove divise, riuscimmo a ingaggiare un allenatore ed un dirigente sportivo. La Squadra cominciava a prendere una forma concreta, si stava definendo una struttura, che non avrebbe fatto altro che migliorare col tempo. Anche il gioco cominciava ad avere degli schemi prestabiliti, testati in allenamento e verificati in partita, un gioco che solo qualche mese prima era casuale come le estrazioni del bingo.

Il campionato, difficile, impegnativo e dalla classifica corta fino all’ultima giornata, si conclude con un posizionamento al terzo posto per la Squadra. Avevamo perso la battaglia, ma eravamo ancora in guerra per la promozione in A da lì a tre anni.

All’inizio del quarto anno, giocare insieme inizia ad essere spontaneo e molto più facile. Ci si intende, si conoscono pregi e debolezze, piedi buoni e piedi da evitare come la peste. Anche gli avversari cominciano ad essere conosciuti e la stagione 2015/16, si rivela l’anno della consacrazione.

Le vittorie fioccano, il gioco è quasi sempre impeccabile, facile e divertente da vedere. La Squadra merita di salire sul primo gradino del podio ma, una serie sfortunata di eventi, ci porta a classificarci terzi, a soli due punti dalla testa.

Boicottaggi di alcune squadre, biscottoni e scontri diretti falsati, purtroppo, danneggiano la classifica e, con questa, anche la nostra promozione.

Il CSI osserva, scruta silenzioso servendosi di divini poteri dategli in prestito da chi ha più esperienza nel guardare dall’alto e chiede diversi incontri con la società. Allenatore, Dirigente e Presidente in carica, chiamati ad esporre la loro versione dei fatti al CSI Building di Varese durante meeting segreti, così segreti che l’esatta ubicazione del Santo Graal è una chiacchierata dal parrucchiere, confermano i sospetti della federazione.

La squadra, nel mentre, ignara di ciò che accadeva da qualche giorno presso la sede del CSI, si inventa di organizzare, insieme all’AVIS, un torneo di calcio per festeggiare il 90esimo dell’associazione. Ricevuta la benedizione di Suor Patty, il torneo viene organizzato e la Squadra ripaga la fiducia riposta dall’oratorio gestendo al meglio la situazione. Griglia, birra e calcio in quattro belle serate d’estate, cos’altro sarebbe servito? Sicuramente, se ci fosse stato il bel tempo, al posto della pioggia, sarebbe stato più soddisfacente, ma si è rivelato comunque un successo ed ha fruttato un’ottima pubblicità per la Squadra e per l’Oratorio. Il ricavato delle serate è stato impiegato in opere di miglioramento per la struttura sportiva oratoriale. Principalmente, l’evento ha creato spirito di coesione e tanto buon umore.

Il tutto è stato deliziosamente coronato, alla fine dell’ultima serata e dopo le premiazioni del torneo, dal frutto delle riunioni della dirigenza con i vertici del CSI di Varese: l’inattesa e meritata, seppur donata, promozione in Serie B.

Ed è iniziato così, dunque, questo quinto anno di avventura. Pensavamo che non saremmo più riusciti a raggiungere l’obiettivo della serie A in 6 anni e, invece, siamo ancora in gara, possiamo ancora farcela. Questo è l’anno in cui crediamo di fare bene, di poter raggiungere la meta e, soprattutto, di dimostrare che siamo validi e meritevoli. Stiamo iniziando a raccogliere i frutti di quello che abbiamo seminato, timidamente, qualche anno fa con impegno, lavoro e anche qualche sacrificio. 

Per finire, ci siamo classificati nuovamente terzi in classifica Open B3.

Abbiamo ancora un anno per rggiungere l’obiettivo. Ce la faremo!

Inoltre, altra novità di quest’anno, anche l’oratorio ha iniziato a credere in noi, non soltanto sul campo da calcio, ma anche nelle aule decisionali, invitandoci a partecipare alle riunioni di amministrazione, dandoci la possibilità di avere un peso nelle scelte, nelle proposte di nuove iniziative e di poter aiutare a riportare in auge quello che una volta era un ricco e florido ambiente di bimbi e famiglie. La Squadra ringrazia di cuore, è un passo importante e incoraggiante, faremo del nostro meglio per essere all’altezza della fiducia che ci avete concesso.

Molti di Voi iniziano a seguirci partecipando alle partite (che ricordo essere a Cavaria alle 17:00 quando giochiamo in casa) e per questo vi ringraziamo.

Un grazie speciale va anche alle nostre ragazze e alle mogli che ci supportano e sopportano. Sono sicuramente parte integrante di questa società, tifando e animando ogni singolo evento degno di nota per loro (tendenzialmente commenti puramente estetici degli atleti e non).

Ringraziamo le piccole attività del paese che ci hanno aiutato e tuttora ci aiutano a portare migliorie laddove sono necessarie.

Grazie di cuore a tutti, Vi aspettiamo numerosi.

FORZA CAVARIA!

#CUOREGIALLOBLU

Torneo Estivo AVIS 2018

Il torneo si è conlcuso e, anche quest'anno, è stato un gran successo.

  • Squadra 1° Class.: OSG Orago
  • Squadra 2° Class.: Villadosia
  • Squadra 3° Class.: CdG Cavaria
  • Squadra 4° Class.: Zenit SP/B

La Squadra

Le seguenti Squadre si sono sfidate nel Torneo AVIS:

  • CdG Cavaria
  • Belforte 2009
  • OSG Orago
  • OSGB MIC
  • Quinzano
  • Santo Stefano
  • Villadosia
  • Zenit SP/B

 

Sotto trovate anche una breve introduzione sull'Associazione Volontari Italiani del Sangue (AVIS) e i relativi contatti per avere informazioni dettagliate e scoprire perchè Essere Donatore è bello, e fa anche bene!

Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi
Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi

Classifica Globuli Bianchi

PosSquadraPtsGVPgPG.F.G.S.
1Villadosia93300123
2Zenit SP/B632011010
3OSGB MIC3310268
4ASD Quinzano03003613

Classifica Globuli Rossi

PosSquadraPtsGVPgPG.F.G.S.
1OSG Orago93300186
2632011213
3Santo Stefano33102810
4Belforte 200903003514

Semifinale

PosSquadraVPG.F.G.S.
1Villadosia1054
2OSG Orago1043
30145
4Zenit SP/B0134

Finale

PosSquadraVPG.F.G.S.
1OSG Orago1064
2Villadosia0146
31040
4Zenit SP/B0104

Legenda:

  • Pts: Punti
  • G: Partite Giocate
  • V: Partite Vinte
  • Pg: Partite Pareggiate
  • P: Partite Perse
  • G.F.: Goal Fatti
  • G.S.: Goal Subiti
Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi

Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche.

Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione. Oggi è la più grande organizzazione di volontariato del sangue Italiana che, grazie ai suoi associati, riesce a garantire circa l’80% del fabbisogno nazionale di sangue.

Nel complesso, AVIS può contare su oltre 1.300.000 soci, che ogni anno contribuiscono alla raccolta di oltre 2.000.000 di unità di sangue e suoi derivati. AVIS è presente su tutto il territorio nazionale con oltre 3400 sedi (numero che comprende anche 19 sedi fondate in Svizzera da emigranti italiani negli anni Sessanta).

Molto impegno è riservato alla promozione della solidarietà, della cittadinanza attiva e degli stili di vita sani e corretti. A queste attività si aggiunge anche il sostegno alla ricerca scientifica e la partecipazione a progetti di cooperazione internazionale.

Nel conseguimento di tutti questi obiettivi, AVIS può contare sulla collaborazione delle più importanti e prestigiose istituzioni nazionali e di soggetti privati con cui ha stipulato accordi di collaborazione ed intesa.

Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi  Il sangue è un’esigenza quotidiana che è fondamentale, non solo in caso di eventi eccezionali quali terremoti, disastri o incidenti, ma anche e soprattutto nella gestione ordinaria dell’attività sanitaria: nell’esecuzione di trapianti e di vari interventi chirurgici, nei servizi di primo soccorso, nelle terapie oncologiche contro tumori e leucemie e quindi è tragico quando manca.

In campo medico, il plasma (90% acqua e 10% proteine) è un componente del sangue sempre più richiesto e necessario. Oltre all’impiego che se ne fa in medicina generale, viene infatti largamente utilizzato per la composizione farmaceutica dei plasmaderivati (albumina, globuline, fattori della coagulazione, ecc.), veri e propri “farmaci salvavita” necessari alla cura delle malattie del sangue.

Il sangue e i suoi componenti sono quindi presidi terapeutici indispensabili per la vita e purtroppo non sono riproducibili in laboratorio. Ciò significa che non esistono ad oggi alternative possibili alla donazione e se vogliamo una Sanità capace di prendersi cura di noi, non possiamo far appello solo sulla scienza e sulla medicina ma dobbiamo dare il nostro contributo.

È molto probabile che tu fossi già in possesso di queste informazioni, ciò che invece è importante che tu sappia è che le donazioni sono in calo!

Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi

Hai il potere di contribuire ad invertire questa tendenza mettendoti in gioco e se con queste righe abbiamo in qualche modo toccato la tua sensibilità ti invitiamo a prendere contatto con il mondo della donazione seguendo le istruzioni che trovi nel foglio informativo (download).

Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi
Torneo Estivo AVIS 2018 - Eventi

Pagelle – Scontro al Vertice

Giornata 13 – Provinciale Open serie B – girone 3

CdG CAVARIA vs OMC2000

Mattia voto 7,5: prestazione più che positiva. Compie delle bellissime parate sul finire di partita che salvano il risultato. L’unica pecca è quella che essendo un portiere deve farsi sentire di più con la voce e aiutare maggiormente i compagni. Prodigi e magie durante tutto il match. A fine gara, ormai convinto delle sue capacità magiche, decide di intrattenere i bambini con uno spettacolo di magia. Palla dentro… Palla fuori… ILLUSIONISTA

Continue reading “Pagelle – Scontro al Vertice”

Classifica 2017-2018

Classifica OPEN-B3 2017-2018

SQUADRAPUNTIGIOCATEVINTEPAREG.PERSEG.F.G.S.
OMC 2000542218047132
FC MADDALENA542217326826
CDG CAVARIA452214356438
CSI SAN CARLO432214177446
OSGB BESNATE3222102105457
ROBUR SAN GIULIO292292117668
QUINZANO292292115266
US PROSPIANESE262275104657
ASSO OLD BOYS212256115073
FULGOR CAIRATE202262145888
OLIMPIA VERDE142242163263
OSL LOCATE VARESINO132234154980

Classifica MARCATORI Open-B3 2017-2018

GIOCATORESQUADRAGOL REALIZZATI
ROBERTO FERRAZZIOMC 200032
ROBERTO BONFANTECDG CAVARIA27
MONACHELLO SIMONECSI SAN CARLO23
ZARBO ENZOQUINZANO19
CHRISTIAN TOMASINACDG CAVARIA17
SIGNORELLI ANDREAOSL LOCATE VARESINO17
TOSETTO DANIELEASSO OLD BOYS16
MORETTI CLAUDIOFC MADDALENA16
RIKY FERRAZZIROBUR SAN GIULIO15
ANDREA MACCHIROBUR SAN GIULIO15
BOSSI STEFANOOSGB BESNATE14
AUFIEROFULGOR CAIRATE14
LEORATO ROBERTOFC MADDALENA14
PINOQUINZANO13
ALAGIA STEFANOFC MADDALENA12
BUONAMASSAFULGOR CAIRATE12
VALENTINI MORENOCSI SAN CARLO12
MASSIMO POLISENOOMC 200011
ROCOLOFULGOR CAIRATE10
BIZZOTTO DAVIDEASSO OLD BOYS10
MORETTI LUIGIUS PROSPIANESE9
DALESSIO PINOQUINZANO9
PERCIVALLI STEFANOOSGB BESNATE8
PERNA SALVATOREASSO OLD BOYS8
FRASCOLI ALESSANDROCSI SAN CARLO8
FARANO RICCARDOCDG CAVARIA7
STRIGELLI MATTEOOSL LOCATE VARESINO7
BEZZON ANDREAOLIMPIA VERDE7
SCUTO STEFANOQUINZANO7
ALESSIO DI PIETROCDG CAVARIA6
DARIO CERUTTIOMC 20006
EL JABRI MOUHCINEUS PROSPIANESE6
CONTE IVANOSL LOCATE VARESINO6
MARCO FARECSI SAN CARLO6
FRANZOSGB BESNATE6
MONTANI MARCOFC MADDALENA6
FANALIFULGOR CAIRATE6
ZAMBOTTO MATTEOCSI SAN CARLO5
CAZZANIGA GIOVANNIOSL LOCATE VARESINO5
DAMO DANIELEASSO OLD BOYS5
MORONI LUCAFC MADDALENA5
JECKI COLOMBOROBUR SAN GIULIO5
GATTI D.FULGOR CAIRATE5
SHABI FERDINANDFC MADDALENA5
ALGERI RICCARDOOLIMPIA VERDE5
GRITTI LORENZOCSI SAN CARLO5
ENRICO FERRAZZIOMC 20005
LUCA GRECOCDG CAVARIA4
FORASTIERO PIETROASSO OLD BOYS4
BRUSON ELIACSI SAN CARLO4
NETSQUINZANO4
COPPOLA DIEGOUS PROSPIANESE4
LORENZO JO CASCIAROOMC 20004
MEGGETTO DAVIDCSI SAN CARLO4
MASSIMILIANO BRUNOOMC 20004
RIBIROBUR SAN GIULIO4
GIANELLA CRISTIANFC MADDALENA3
PIETRO GALFRASCOLIROBUR SAN GIULIO3
CHICCO ROGGIANIROBUR SAN GIULIO3
COPELLI ALFREDOOSL LOCATE VARESINO3
TACCHI MASSIMILIANOOLIMPIA VERDE3
PALMIERI CRISTIANFC MADDALENA3
DE MILATO ROBERTOUS PROSPIANESE3
BIANCHI DIEGOUS PROSPIANESE3
SPANO UMBERTOOLIMPIA VERDE3
SAMAROBUR SAN GIULIO3
SALLY CHEKIROBUR SAN GIULIO3
POLIMENI ALBERTOCSI SAN CARLO3
GRAZIOLIFULGOR CAIRATE3
BEATI NICCOLÒASSO OLD BOYS3
MATEI GIGIUS PROSPIANESE2
CARLO CORRADINICDG CAVARIA2
CASTELNUOVO SIMONECSI SAN CARLO2
MORANDI GIANLUCAOSL LOCATE VARESINO2
HUAMAN CHRISTIANUS PROSPIANESE2
ALESSANDRO FERRARICDG CAVARIA2
NAVA DAVIDEOLIMPIA VERDE2
PROVANI PAOLOOLIMPIA VERDE2
GALLI MFULGOR CAIRATE2
FRANZIN DOMENICOOSL LOCATE VARESINO2
TALAMONE RICCARDOOSL LOCATE VARESINO2
FEDERICO CAPRIOLICSI SAN CARLO2
PARIANI RICCARDOOSGB BESNATE2
LUCA MICELICDG CAVARIA2
POZZI LUCAUS PROSPIANESE2
GALLI LORENZOUS PROSPIANESE1
LANZILOTTI LUCAUS PROSPIANESE1
GALLI DAVIDEUS PROSPIANESE1
COMPAGNONI FILIPPOOSGB BESNATE1
CANAVESI STEFANOOSL LOCATE VARESINO1
TAULA CHRISTIANOSL LOCATE VARESINO1
VACCA GIULIANOFC MADDALENA1
LASAQUINZANO1
CONSOLI ROBERTOOSGB BESNATE1
CAIMIFULGOR CAIRATE1
PASSAQUINZANO1
MIOR MARCOOMC 20001
VANOLO GIANLUCAFC MADDALENA1
FERRARO LUCAASSO OLD BOYS1
GIUDICI ALESSANDROOSGB BESNATE1
SAMAKOUNROBUR SAN GIULIO1
MANUEL CHIODINROBUR SAN GIULIO1
PAOLINO DACAMPOROBUR SAN GIULIO1
ZOCCHI GIORGIOOLIMPIA VERDE1
BILLALQUINZANO1
MAZZOLENIFULGOR CAIRATE1
FRIGO TOMMASOCSI SAN CARLO1
BULGARI MATTIAASSO OLD BOYS1
ZARATE MARTINUS PROSPIANESE1
GAZZETTAROBUR SAN GIULIO1
RIOLFOFULGOR CAIRATE1
EL FALLAKI MOHAMEDASSO OLD BOYS1
BARONE GIANLUIGIFC MADDALENA1
TREVISAN DAVIDEFC MADDALENA1
CARRARO GIONATAOLIMPIA VERDE1

Pagelle CdG Cavaria – OSL Locate Varesino

Giornata 11 – Provinciale Open serie B – girone 3

Terzo ed ultimo appuntamento, per il girone di andata, con le pagelle. Buona lettura…

 

Greco Mattia voto 6: mai stato impegnato ad eccezione della parata fuori dall’aerea al primo minuto. Fortuna che l’arbitro aveva la cataratta. RiSPARMIO ENERGETICO

Farano voto 6.5: non si fa mai saltare dall’avversario e gestisce bene la fase difensiva della squadra; puó fare decisamente meglio con la palla al piede visti i troppi passaggi sbagliati. Arriva al triplice fischio senza nemmeno un’ammonimento del direttore. INCENSURATO

Continue reading “Pagelle CdG Cavaria – OSL Locate Varesino”

Pagelle Asso Old Boys – CdG Cavaria

Giornata 10 – Provinciale Open serie B – girone 3

Ecco il secondo appuntamento con le pagelle. La scorsa settimana sono state un successo e così abbiamo deciso di riproporle… vediamo di farla diventare un’abitudine. Buona lettura…

 

Greco Mattia voto 6: l’unica cosa che gli era stata chiesta era di non prendere gol ma, ovviamente, l’ha preso. Per il resto si fa trovare sempre pronto. Il fatto che sia arrivato tardi al campo e la strana coincendenza di una scappatina alla Snai fa nascere dubbi nel gruppo. BUFFON

Continue reading “Pagelle Asso Old Boys – CdG Cavaria”

Risultati 2017-2018

Provinciale Open serie B - girone 3

Risultati del girone di andata del CdG Cavaria.

  • Giornata 1: Quinzano - CdG Cavaria
    • 0-3
      • Bonfante (22) - Corradini (10) - Tomasina (17)
  • Giornata 2: CdG Cavaria - Robur San Giulio
    • 1-0
      • Farano (9)
  • Giornata 3: OMC 2000 - CdG Cavaria
    • 2-0
  • Giornata 4: CdG Cavaria - CSI San Carlo
    • 4-1
      • Di Pietro (9) - Bonfante (22) - Tomasina (17) - Miceli (7)
  • Giornata 5: CdG Cavaria - US Prospianese
    • 2-0
      • Tomasina (17) - Tomasina (17)
  • Giornata 6: FC Maddalena - CdG Cavaria
    • 2-1
      • Bonfante (22)
  • Giornata 7: CdG Cavaria - Fulgor Cairate
    • 7-2
      • Farano (9) - Farano (9) - Bonfante (22) - Ferrari (77) - Tomasina (17) - Tomasina (17) - Tomasina (17)
  • Giornata 8: OSGB Besnate - CdG Cavaria
    • 1-3
      • Tomasina (17) - Tomasina (17) - Bonfante (22)
  • Giornata 9: CdG Cavaria - Olimpia Verde
    • 4-3
      • Bonfante (22) - Farano (9) - Bonfante (22) - Di Pietro (8)Risultati 2017-2018 - Risultati
  • Giornata 10: Asso Old Boys - CdG Cavaria
    • 1-6
      • Bonfante (22) - Bonfante (22) - Corradini (22) - Di Pietro (8) - Tomasina (17) - Bonfante (22)
  • Giornata 11: CdG Cavaria - OSL Locate Varesino
    • 3-0
      • Bonfante (22) - Tomasina (17) - Bonfante (22)

Risultati del girone di ritorno del CdG Cavaria.

  • Giornata 12: CdG Cavaria - Quinzano
    • 3-2 
      • Di Pietro (8) - Bonfante (22) - Farano (9)
  • Giornata 13: Robur San Giulio - CdG Cavaria
    • 2-4
      • Greco (3) - Di Pietro (8) - Tomasina (18) - Tomasina (18)
      • Marchina (A)
  • Giornata 14: CdG Cavaria - OMC 2000
    • 3-2
      • Miceli (7) - Bonfante (22) - Greco (3)
      • CdG Cavaria 3 - 2 OMC 2000Gol di Bonfante, Luca Miceli e Luca GrecoGRAZIE, GRAZIE E ANCORA GRAZIE!Oggi eravate in tantissimi a sostenerci! Non c'è niente di più bello che vedere così tanti tifosi per noi!E non potevamo ripagarvi in modo migliore!Partita difficilissima come si sapeva, ma col cuore, col cuore ci si toglie molte soddisfazioni!Ora siamo primi, da soli, un piccolo passo è stato fatto ma la strada è ancora lunga.#ForzaCavaria#cuoregialloblu💛💙

        Gepostet von CDG Cavaria am Samstag, 10. Februar 2018

  • Giornata 15: CSI San Carlo - CdG Cavaria
    • 4 - 2
      • Greco (3) - Bonfante (22)
  • Giornata 16: US Prospianese - CdG Cavaria
    • 0-0
  • Giornata 17: CdG Cavaria - FC Maddalena
    • 4-4
      • Farano (9) - Tomasina (18) - Bonfante (22) - Tomasina (18)
  • Giornata 18: Fulgor Cairate - CdG Cavaria
    • 4-3
      • Corradini (10) - Bonfante (22) - Bonfante (22)
  • Giornata 19: CdG Cavaria - OSGB Besnate
    • 2-3
      • Autogol - Bonfante (22)
  • Giornata 20: Olimpia Verde - CdG Cavaria
    • 1-3
  • Giornata 21: CdG Cavaria - Asso Old Boys
    • 3-3
  • Giornata 22: OSL Locate Varesino - CdG Cavaria
    • 1-3

Le pagelle dei Giocatori

Le pagelle delle partite sono disponibili a questa pagina (link), dateci un occhio e condividete se vi hanno strappato un sorriso...

Trofeo del Novantesimo AVIS – Terza e Quarta Serata

Torneo di Calcio in amicizia per la solidarietà

Risultati finali del torneo

Si conferma in un crescendo continuo il successo del torneo Trofeo del Novantesimo AVIS.

Nella terza serata è arrivata la prima sconfitta per il CdG Cavaria, che ha perso con 3 gol di differenza contro l' OR. S.Stefano. 

Nemmeno la pioggia ha potuto nulla contro l'entusiasmo del pubblico affamato e assetato e contro la voglia di giocare insieme delle squadre che si esibivano. 

Questa è stata la prima iniziativa promossa dalla Squadra, in collaborazione con AVIS e, visti i risultati e l'affluenza, non sarà di certo l'ultima.

Si è dato avvio ad una nuova fase per il CdG Cavaria, che non solo cercherà il tutto e per tutto per vincere ogni partita di calcio del campionato, ma si darà anche da fare per coinvolgere sempre più gli spettatori e gli ospiti organizzando eventi ludici di diversa natura dove, ovviamente, la birra non potrà che essere una protagonista indiscussa. Dopo una faticosa partita o giornata lavorativa, non si può mica patire la sete.

Nelle ultime due serate ci sono state altre novità nella cucina. La squadra ha voluto offrire al pubblico la possibilità di assaggiare la deliziosa pizza fatta in casa dalla cuoca Stefania, i polletti (nuggets, come quelli del Mc, più buoni) e qualche torta, oltre, ovviamente, a salamelle, hot-dogs e patatine fritte.

Qualche disguido si è verificato alla fine dell'ultima serata (non poteva filare tutto liscio in fondo) con la birra alla spina. La squadra, pronta ad ogni evenienza, non si è fatta prendere in contropiede, ed è subito corsa ai ripari aprendo le birre in bottiglia, scorta personale di sicurezza del Presidente Franz messa a disposizione dei ragazzi.

Il CdG Cavaria ringrazia tutti per la partecipazione!

Quale saranno i prossimi eventi? Mettete mi piace alla pagina FB per rimanere sempre aggiornati sulle novità e news... e, non dimenticate...

FORZA CDG CAVARIA CHE QUEST'ANNO SIAMO IN SERIE B !!!

Risultati della terza giornata del Trofeo del Novantesimo AVIS:

  • Orange Oggiona - OSG Orago ⇒ 3-4
  • CdG Cavaria - OR. S.Stefano ⇒ 2-5
  • Orange Oggiona - Zenith Arsago ⇒ 4-1

 

Risultati dell'ultima giornata del Trofeo del Novantesimo AVIS:

  • Orange Oggiona - OR. S.Stefano ⇒ 0-3
  • OSG Orago - Zenith Arsago ⇒ 5-4

 

La finale del torneo si è disputata tra il S.Stefano e l'Orago, con il seguente risultato:

  • OR. S.Stefano - OSG Orago ⇒ 4-2

 

Il Trofeo del Novantesimo AVIS è stato vinto dall'Oratorio Santo Stefano, bravi ragazzi.

Trofeo del Novantesimo AVIS – Seconda Serata

Torneo di Calcio in amicizia per la solidarietà

Risultati della Seconda Serata

La seconda serata del Trofeo del Novantesimo AVIS si è rivelata un gran successo.

La squadra di casa si è aggiudicata un'altra vittoria, i nuovi "acquisti" della società hanno dato prova di valere la "spesa sostenuta".

Il pubblico si è fatto sentire, la partecipazione è stata superiore alle attese, così come il lavoro per gli addetti alla cucina e alla griglia.

La novità Hot-Dog e senape è stata molto apprezzata (guardate le foto) e la birra, come sempre, l'ha fatta da padrona. Ovviamente, da buoni organizzatori di tornei di calcio, salamelle e patas non potevano mancare.

Quale sarà la novità della terza serata del Torneo? vi aspettiamo numerosi Venerdi sera.

Risultati della seconda giornata del Trofeo del Novantesimo AVIS:

  • Zenith Arsago - OR. S.Stefano ⇒ 1-5
  • CdG Cavaria - OSG Orago ⇒ 2-0

 

A questa pagina i risultati della prima serata.

Di seguito qualche scatto della serata:

Trofeo del Novantesimo AVIS – Prima Serata

Torneo di Calcio in amicizia per la solidarietà

Risultati della Prima Serata

Si aprono le danze e la prima serata del Trofeo del Novantesimo AVIS si conclude con un gran successo.

Il CdG Cavaria porta a casa due vittorie e i ragazzi in griglia/cucina riescono ad accontentare il pubblico affamato ed assetato. Birra, Patas e Salamelle sono state apprezzate e fortemente richieste.

Nonostante la pioggia incessante, l'affluenza del pubblico si è rivelata oltre le aspettative.

Il torneo durerà ancora tutta la settimana, secondo il calendario pubblicato a questa pagina ed è il momento perfetto per gustarsi del buon calcio, della buona birra e ricordando lo spirito di questo gioco, divertirsi insieme e, ovviamente, vincere come Squadra.

Inoltre, per chiunque volesse fare qualcosa di utile e bello per se stesso, in primis, e per la comunità, i volontari dell'AVIS, Comunale di Oggiona con Santo Stefano e Cavaria con Premezzo sono a disposizione durante tutte le serate per avere qualunque tipo di informazione in merito alla donazione del sangue o per fare quattro chiacchiere in amicizia.

Risultati della prima giornata del Trofeo del Novantesimo AVIS:

  • CdG Cavaria - Orange Oggiona ⇒ 3-1
  • OR. S.Stefano - OSG Orago ⇒ 3-5
  • CdG Cavaria - Zenith Arsago ⇒ 5-3

Di seguito qualche scatto della serata: